CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Bertrand Bruneteau, "Les génocides au XX siècle en prespective historique"

Hot
Comitato Atis  
1601   0   1   0   0   0
Bertrand Bruneteau, "Les génocides au XX siècle en prespective historique"

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Data dell'intervista:
18 dicembre 2015

Il 18 dicembre 2015 ha avuto luogo nell'aula magna della Scuola media di Camignolo la giornata di studi dal titolo «Metz Yeghérn, il “Grande Male”. Il genocidio armeno tra storia, memoria e negazione». Durante la giornata di formazione dedicata ai docenti di storia del Canton Ticino, il professor Bertrand Bruneteau ha presentato una conferenza dal titolo "Les génocides au XX siècle en prespective historique". 

Bernard Bruneteau insegna storia contemporanea all’Institut d’études politiques di Rennes. I suoi campi di ricerca scientifica sono soprattutto legati ai fenomeni del totalitarismo e del genocidio. In particolare ha indagato le origini ideologiche e storiche dei comportamenti genocidari, che affondano le loro radici nel contesto delle guerre coloniali ottocentesche e nella “pedagogia della violenza estrema” della Grande guerra. Tra le sue principali opere si segnalano: Les Totalitarismes (1999); Le totalitarisme - Origines d'un concept, genèse d'un débat 1930-1942 (2010); L'âge totalitaire ; idées reçues sur le totalitarisme (2011); Le Siècle des génocides : Violences, massacres et processus génocidaires de l'Arménie au Rwanda (2004), tradotto in italiano nel 2006 dalla casa editrice il Mulino.

 

Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§

Abbiamo 25 visitatori e nessun utente online