CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

“Non ho l’età. Il ritornello che ha commosso generazioni di emigranti": anteprima cinematografica

“Non ho l’età. Il ritornello che ha commosso generazioni di emigranti": anteprima cinematografica

By Comitato Atis

L'Atis vi invita all'anteprima del documentario di Olmo Cerri "Non ho l'età: Il ritornello che ha commosso una generazione di migranti" che sarà presentato lunedì 27 novembre 2017 alle ore 20.30 al Cinema Lux di Massagno.

More...
Concorso svizzero di storia: Anni 2017-2019

Concorso svizzero di storia: Anni 2017-2019

By Comitato Atis

Tema del concorso per il biennio 2015-2017: «SULLE TRACCE DELLA STORIA» Proprio dove vivi tu, nella tua regione, nella tua scuola, nella tua famiglia, nella tua associazione ecc. ci sono cose interessanti da scoprire, basta tenere un po’ gli occhi…

More...
La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier

La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier

By Comitato Atis

Come prima pubblicazione Atis propone la traduzione del testo di Pietro Boschetti dal titolo “La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier”. Il volume, introdotto dalla prefazione di Jean-François Bergier, rappresenta un sunto imprescindibile delle oltre 11.000 pagine…

More...
Atis - Quaderni di storia svizzera - Presentazione della collana

Atis - Quaderni di storia svizzera - Presentazione della collana

By Comitato Atis

L’Associazione ticinese degli insegnanti di storia, in collaborazione con l’editore Giampiero Casagrande, presenta al pubblico la collana «Atis / Quaderni di storia svizzera» che si propone di pubblicare in lingua italiana monogra e e rac- colte collettanee inerenti la storia…

More...
L'Emigrazione vissuta: analisi delle lettere alla cantante Gigliola Cinquetti

L'Emigrazione vissuta: analisi delle lettere alla cantante Gigliola Cinquetti

I Dossier dell'Atis  |  By Comitato Atis

Le informazioni e le fonti presentate in questo speciale dell'atis, realizzato da Daniela Delmenico e pubblicato in collaborazione con la sezione di storia dell'Università di Losanna, permettono di studiare l'emigrazione italiana in Svizzera attraverso una lente speciale: le lettere inviate…

More...
  • In rilievo
  • Archivio
  • Dossier
  • Uscite
  • Conferenze
  • Biblioteca
  • Sitoteca
  • Mediateca
  • Spettacoli

Uscita a Giornico e al Dazio Grande

Hot
Comitato Atis  
4222   0   1   0   2   0
Uscita a Giornico e al Dazio Grande

Uscite

Data dell'uscita
Mag 25, 2013
Destinazione
Il nostro territorio custodisce un patrimonio storico-artistico assai significativo, non sempre sufficientemente conosciuto.
Tra i piccoli grandi gioielli a nostra disposizione vanno sicuramente annoverati gli innumerevoli affreschi che decorano molte delle chiese ticinesi, alcuni dei quali sono stati in tempi recenti restaurati e rivalorizzati. L’Atis ha pensato di dedicare ad alcuni di essi una nuova uscita, recandosi questa volta in Leventina, a Giornico.
Il pomeriggio è invece dedicato al convegno “Un pomeriggio al Dazio Grande” organizzato per il 60 anni della rivista «Il Cantonetto»

Giornico è località di importanza strategica fin dai tempi più remoti. Chiude la valle Leventina all’imbocco della prima balza, costituendo la prima linea di difesa in corrispondenza delle gole che annunciano il difficoltoso accesso della Biaschina. L’impossibilità di percorrere interamente la strada del S.Gottardo per l’impraticabilità dell’ultimo breve tratto delle gole della Schöllenen fino al primo quarto del XIII secolo, ha infatti naturalmente protetto la valle da nord, favorendo gli scambi di ogni genere, a carattere regionale, attraverso le vie alpestri in direzione di Disentis e Coira, Brienz, Uri e la valle di Goms, salvaguardando naturalmente il suo territorio da incursioni di ogni genere.

L’importanza strategica di Giornico, quale difesa verso Sud, è documentata dalla rovina del castello, attestabile all’XI secolo sulla riva destra del fiume Ticino, dalla casa-torre detta di Atto ai margini settentrionali del villaggio e, nella località di Chironico a monte di Giornico, dalla casa-torre detta dei Pedrini.

Programma della giornata

L’escursione, guidata da Marco Gianini, comprende la visita del nucleo (Casa Torre di Atto), il contesto del Museo regionale di Giornico, i due ponti sul fiume Ticino (30 min), la visita della chiesa di S.Nicola, architettura, storia, decorazione pittorica tardo medioevale (30 min), la trasferta a S.M di Castello (15 min) e la visita del sito e della chiesa (30 min).

9.15 Ritrovo a Giornico (parcheggio scuola media).
9.30 - 12.30 "Visita guidata al nucleo di Giornico, dei ponti medievali, del castello e degli affreschi nella chiesa di San Nicola.  Ci accompagnerà Marco Gianini, già docente di arti visive.
12.30 Pranzo al ristorante “Due Ponti” di Giornico in occasione della rassegna “Maggio gastronomico” (www.maggiogastronomico.ch)
dalle 15.00 «Pomeriggio al Dazio Grande», in occasione del 60° di fondazione della rivista «Il Cantonetto» (vedi programma allegato)
18.00 circa Fine delle attività

In allegato potete trovare il programma dell'uscita e il programma del pomeriggio di studi organizzato dalla rivista "Il Cantonetto"

L’iscrizione può essere fatta entro martedì 21 maggio 2013.

 

Allegati

  • Descrizione
    Dimensione
    Tipo File
    Download
  • Locandina_Giornico_DazioGrande.pdf
    Locandina di presentazione dell'uscita a Giornico e al Dazio Grande
    562 KB
    2
  • Invito-DAZIO GRANDE.pdf
    Programma di attività del pomeriggio organizzato dalla rivista "Il Cantonetto" al Dazio Grande.
    394 KB
    2
Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§

Abbiamo 40 visitatori e nessun utente online