CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

  • In rilievo
  • Archivio
  • Dossier
  • Uscite
  • Conferenze
  • Biblioteca
  • Sitoteca
  • Mediateca
  • Spettacoli

L'uomo romano: raccolta di saggi sociali

Hot
Comitato Atis  
8362   0   1   0   0   0
L'uomo romano: raccolta di saggi sociali

Informazioni libro

Cognome
Nome
Andrea
Casa editrice
Anno d'edizione
1990

Il politico e il cittadino, il soldato, il sacerdote, il giurista, il contadino, lo schiavo, il liberto, il mercante, l'artigiano, il povero, il bandito: come in un gioco di mille specchi, il volto dell'uomo romano cambia a seconda dei punti di osservazione.

L’uomo romano è il titolo di una raccolta di saggi storici curata dal prof. Andrea Giardina, docente di Storia Romana all’Università di Roma al tempo della stesura del volume.

Quindi abbiamo a nostra disposizione un ventaglio di problemi che riguardano tutti i settori della vita pubblica e sociale romana. Il cittadino, il politico, il sacerdote, il giurista, il soldato, lo schiavo, il liberto, il contadino, l’artigiano, il mercante, il povero, il bandito: questo il ricco campionario offertoci da un gruppo di autorevoli studiosi.

Il volume, in sostanza, traccia un grande affresco della società romana attraverso nuove prospettive, alla luce degli studi e delle ricerche più recenti. Ricercare l’ « identità » dell’uomo romano - afferma Andrea Giardina - significa innanzi tutto indagare nel labirinto della società più complessa che sia esistita prima della rivoluzione industriale. Come in ogni labirinto, smarrirsi è facile ma la ricerca serve a superare alcuni luoghi comuni e a verificare l’insospettata validità di altri. Serve soprattutto a scoprire che, come in un gioco di mille specchi, il volto dell’uomo è cangiante quanto lo sono i punti di osservazione.

Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§