CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Concorso Historia

Concorso svizzero di storia: Anni 2015-2017

Hot
Comitato Atis  
34266   0   1   0   1   0
Concorso svizzero di storia: Anni 2015-2017

Tema del concorso per il biennio 2015-2017: «Essere diversi?»

Nella storia compaiono costantemente person- aggi che sono stati “diversi”, e che hanno seguito la loro strada: artisti, poeti, ribelli, rivoluzionari, combattenti per i diritti delle donne, rocchettari, inventori, punk, partigiani, santi, martiri.

Nella storia i disadattati erano e sono anche coloro che, in quanto (presunti) membri di un determinato gruppo, hanno subito e sofferto il rifiuto sociale: diversamente abili, lavoratori stranieri, immigrati, rifugiati, omosessuali, per- sone dai capelli rossi, persone di colore, figli illegittimi, divorziati, atei, cattolici, musulmani, ebrei...

Molte di queste persone vivono o hanno vissuto accanto a te, nella tua famiglia, nel tuo ambiente, nella tua città, nella tua patria, nella tua comu- nità. E possiedono un patrimonio storico che vale la pena di essere studiato, documentato e raccontato! ra il 1° ottobre e il 15 marzo 2017 devi comunque scrivere una tesina di maturità o un lavoro di progetto o di gruppo, o se semplicemente hai voglia di fare ricerca per conto tuo...

Perché non da te?

COSA?

Il concorso HISTORIA premia lavori di qualità svolti su argomenti storici che siano in rapporto con il tema «Tipicamente Svizzero?». Diamo la preferenza a ricerche che abbiano un preciso aggancio regionale o familiare e che facciano ricorso a fonti originali. Gli aspetti trattati devono avere un certo spessore storico: ciò significa risalire almeno 20 anni addietro.
Prendiamo in considerazione soltanto ricerche autonome che descrivono e analizzano aspetti inediti, con l’ausilio di fonti (per esempio giornali, fotografie, opuscoli, lettere, documenti d’archivio o interviste a testimoni).
Accettiamo lavori scritti, ma anche video, proposte di escursioni e visite storiche, giochi, ecc.
Il concorso prevede consistenti premi in denaro e in natura, come pure la possibilità di partecipare a seminari internazionali, nell’ambito della rete europea dei concorsi di storia EUSTORY. Inoltre i migliori lavori potranno partecipare al concorso nazionale “Scienza e gioventù”.
 
COME?

I lavori (in due esemplari) possono essere inviati a HISTORIA in qualsiasi momento. Si prendono in considerazione resoconti cartacei, oppure lavori presentati su altri supporti (film, DVD, ecc.) accompagnati da commenti scritti.
I formulari di partecipazione si possono scaricare dal nostro sito. Sulla pagina www.ch-historia.ch troverete anche tutte le informazioni utili sul concorso.
I lavori – individuali o di gruppo – possono essere presentati in ognuna delle quattro lingue nazionali.
 
QUANDO?

I lavori possono essere inviati da subito fino al 15 aprile 2017.
La premiazione avrà luogo nella prima metà del 2017.
 
CHI?

Possono partecipare i giovani tra il 7° e il 13° anno scolastico.
Sono previste le categorie: lavori di maturità, lavori finali di scuola professionale, lavori su progetto e altri. Studenti e docenti possono trovare informazioni, consigli, idee, come pure i formulari di partecipazione al concorso, sul nostro sito www.ch-historia.ch. Studenti e docenti possono trovare informazioni, consigli, idee, come pure i formulari di partecipazione al concorso, sul nostro sito www.ch-historia.ch.

Allegati

  • Descrizione
    Dimensione
    Tipo File
    Download
  • Flyer del concorso
    1 MB
    14
Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§