CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Lezioni d'autore

L'Associazione ticinese degli insegnanti di storia presenta in questa categoria della sezione Mediateca le registrazioni delle conferenze che negli anni ha organizzato su vari temi storici. Putroppo l'associazione non ha avuto la possibilità di registrare tutte le conferenze svolte. Vengono dunque presentate in questa sezione solo una parte delle sue conferenze.

 

 

 

 

Per chi fosse interessato ad ascoltare altre lezioni d'autore si rimanda a questi siti che raccolgono, in italiano e in francese, interessanti contributi di storici professionisti:

La casa editrice Laterza presenta "Lezioni di storia", una serie di interventi dedicati alla storia di Roma che possono essere scaricati anche da iTunes.  Laterza mette a disposizione anche altri podast molto belli, dedicati a Genova, Milano, Firenze e ai "Volti del Potere", che sono però disponibili solo a pagamento.

college_france

 Il "Collège de France" mette a disposizione degli internauti l'audio e il video dei professori chiamati a dare lezione nella prestigiosa istituzione francese.  Attraverso questo collegamento, si accede alla pagina dedicata alle cattedre storiche, da cui si possono accedere, per ogni professore, ai file "Audio/ Video" disponibili.

 

Filters
19 risultati - visualizzati 1 - 10  
1 2  
Per Ordine 
 
Dettagli
Bertrand Bruneteau, "Les génocides au XX siècle en prespective historique"
Comitato Atis   1812   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Data dell'intervista:
18 dicembre 2015

Il 18 dicembre 2015 ha avuto luogo nell'aula magna della Scuola media di Camignolo la giornata di studi dal titolo «Metz Yeghérn, il “Grande Male”. Il genocidio armeno tra storia, memoria e negazione». Durante la giornata di formazione dedicata ai docenti di storia del Canton Ticino, il professor Bertrand Bruneteau ha presentato una conferenza dal titolo "Les génocides au XX siècle en prespective historique". 

Marcello Flores, “Il genocidio armeno tra storia, giustizia, memoria”
Comitato Atis   2262   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Data dell'intervista:
18 dicembre 2015

 Il 18 dicembre 2015 ha avuto luogo nell'aula magna della Scuola media di Camignolo la giornata di studi dal titolo «Metz Yeghérn, il “Grande Male”. Il genocidio armeno tra storia, memoria e negazione». Durante la giornata di formazione dedicata ai docenti di storia del Canton Ticino, il professor Marcello Flores ha proposto un intervento dal titolo "Il genocidio armeno tra storia, giustizia, memoria".

Antonia Arslan, “Le donne e i bambini: identità cancellate e modi di sopravvivenza”
Comitato Atis   1622   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Data dell'intervista:
18 dicembre 2015

Il 18 dicembre 2015 ha avuto luogo nell'aula magna della Scuola media di Camignolo la giornata di studi dal titolo «Metz Yeghérn, il “Grande Male”. Il genocidio armeno tra storia, memoria e negazione». Durante la giornata di formazione dedicata ai docenti di storia del Canton Ticino, la professoressa e scrittrice Antonia Arslan ha proposto un intervento dal titolo "Le donne e i bambini: identità cancellate e modi di sopravvivenza" 

Siobhan Nash-Marshall, "Genocidio e negazione"
Comitato Atis   1599   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Data dell'intervista:
18.12.2015

Il 18 dicembre 2015 ha avuto luogo nell'aula magna della Scuola media di Camignolo la giornata di studi dal titolo «Metz Yeghérn, il “Grande Male”. Il genocidio armeno tra storia, memoria e negazione».

Durante la giornata di formazione dedicata ai docenti di storia del Canton Ticino, la professoressa Siobhan Nash-Marshall ha presentato una conferenza dal titolo "Genocidio e negazione".

«I Meccanismi d'esclusione e il razzismo»
Comitato Atis   5604   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Testimone/i:
Valentina Pisanty
Data dell'intervista:
15 marzo 2013

Il 15 marzo 2013, la storica Valentina Pisanty ha dialogato con gli studenti del Liceo cantonale di Lugano 1 sui meccanismi del razzismo e sulla rivista italiana "La difesa della razza" edita nel 1938.

«Democrazie e Dittatura in Cile»
Comitato Atis   5603   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Genere del video/audio:
Testimone/i:
Loris Zanatta
Data dell'intervista:
27 gennaio 2013

Quarant'anni fa, l'11 settembre del 1973 un colpo di Stato militare rovescia il governo legittimamente eletto di Salvador Allende. In Cile si instaura una dittatura che durerà fino al 1988. In questa conferenza, il professor Loris Zanatta spiega agli studenti del Liceo cantonale di Lugano 1 la storia del Cile nell'ambito delle manifestazioni per la giornata della memoria 2013. 

«Lo sguardo animale: L'immagine del Lupo nel Medioevo»
Comitato Atis   5856   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Genere del video/audio:
Testimone/i:
Gherardo Ortalli

L'abbattimento dell'orso M13 il 19 febbraio 2013 decretata dalle autorità e l'uccisione illegale del lupo grigionese il 3 gennaio 2014 hanno lacerato l’opinione pubblica svizzera. Al di là delle reali ragioni alla base delle scelta di abbattere l’animale, il dibattito ripropone un ulteriore esempio di come la società contemporanea, pur dichiarandosi postmoderna, ragioni ancora usando un immaginario consolidatosi da secoli e che trae le sue origini nel Medioevo.
In questa conferenza svoltasi al Liceo cantonale di Lugano 1, lo storico Gherardo Ortalli disquisisce sull'immagine e la percezione del lupo come pericolo nate durante il Medioevo.

Preghiera al Cairo (Jean-Léon Gérôme, 1865)
Comitato Atis   5488   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Testimone/i:
Prof. Massimo Campanini
Data dell'intervista:
27 agosto 2012
Premi per vedere/ascoltare:

Lunedì 27 e martedì 28 agosto 2012 si è svolto il Corso di aggiornamento di storia per i docenti di scuola media del Canton Ticino dal titolo «Intolleranza ed esclusione dall’età moderna al Novecento».
Nell'ambito del corso d'aggiornamento, il professor Massimo Campanini ha offerto una lezione sui principali precetti islamici, sulla loro complessità e sulle ragioni dell'incomprensione tra Occidente cristiano e Mondo musulmano.

Ebrei pregano nella Sinagoga durante lo Yom Kippur (Dipinto di M. Gottlieb, 1878)
Comitato Atis   5016   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Testimone/i:
Prof. Anna Foa
Data dell'intervista:
27 agosto 2012
Premi per vedere/ascoltare:

Lunedì 27 e martedì 28 agosto 2012 si è svolto il Corso di aggiornamento di storia per i docenti di scuola media del Canton Ticino dal titolo «Intolleranza ed esclusione dall’età moderna al Novecento».
Nell'ambito del corso d'aggiornamento, la professoressa Anna Foa ha offerto una lezione che verteva sulla storia della minoranza ebraica in Europa.

Il tribunale dell'inquisizione (F. Goya, 1812-19)
Comitato Atis   6390   0   1   0   0   0

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Testimone/i:
Prof. Anna Bonora
Premi per vedere/ascoltare:

Lunedì 27 e martedì 28 agosto 2012 si è svolto il Corso di aggiornamento di storia per i docenti di scuola media del Canton Ticino dal titolo «Intolleranza ed esclusione dall’età moderna al Novecento».
Nell'ambito del corso d'aggiornamento, la professoressa Elena Bonora è intervenuta sul ruolo dell'Inquisizione come organo di controllo sociale nell'Italia della Controriforma.

19 risultati - visualizzati 1 - 10  
1 2  
 
Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§

Abbiamo 66 visitatori e nessun utente online