fbpx

CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

  • "Che genere di storia?". Riflessioni e materiali per una didattica dei gender studies

     Il 14 giugno 2019 si svolge in tutta la Svizzera lo Sciopero femminista e delle donne. In vari cantoni si stanno creando dei collettivi regionali per la coordinazione e l'organizzazione di questa manifestazione. Anche l'Associazione ticinese degli insegnanti di storia, in collaborazione con gli esperti per l'insegnamento della storia nelle Read More
  • Prof. Gino Satta

    Prof. Gino Satta "Schiavitù e modernità"

    Invitato dal liceo cantonale di Lugano, in preparazione all'esame cantonale di Scienze umane, mercoledì 10 aprile 2019 presso l’Auditorium dell’Università della Svizzera italiana si è tenuta la conferenza di Gino Satta dal tema "Schiavitù e modernità". Read More
  • Giornata della memoria 2019: «Gli indiani d'America: storia di uno sterminio e realtà presente»

    Giornata della memoria 2019: «Gli indiani d'America: storia di uno sterminio e realtà presente»

    Allineandosi a quanto avviene nel resto della Svizzera e nel resto del mondo, il 27 gennaio 2019 anche in Ticino si commemorerà ufficialmente "La giornata della memoria", per ricordare tutti i crimini contro l'umanità e ogni forma di discriminazione. Quest’anno l’Associazione Ticinese degli Insegnanti di Storia ha voluto contribuire alla Giornata Read More
  • La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier

    La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier

    Come prima pubblicazione Atis propone la traduzione del testo di Pietro Boschetti dal titolo “La Svizzera e la Seconda guerra mondiale nel Rapporto Bergier”. Il volume, introdotto dalla prefazione di Jean-François Bergier, rappresenta un sunto imprescindibile delle oltre 11.000 pagine dei lavori della Commissione Indipendente d’Esperti Svizzera – Seconda guerra Read More
  • Atis - Quaderni di storia svizzera - Presentazione della collana

    Atis - Quaderni di storia svizzera - Presentazione della collana

    L’Associazione ticinese degli insegnanti di storia, in collaborazione con l’editore Giampiero Casagrande, presenta al pubblico la collana «Atis / Quaderni di storia svizzera» che si propone di pubblicare in lingua italiana monogra e e rac- colte collettanee inerenti la storia svizzera, già apparse in lingua francese o tedesca.  Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • In rilievo
  • Archivio
  • Dossier
  • Uscite
  • Conferenze
  • Biblioteca
  • Sitoteca
  • Mediateca
  • Spettacoli

Napoléon, de la mythologie à l'histoire

Hot
V
Napoléon, de la mythologie à l'histoire

Informazioni libro

Cognome
Nome
Natalie
Casa editrice
Anno d'edizione
2004

Per una storia scientifica del periodo napoleonico

"Nathalie Petiteau énonce d’emblée la démarche de napoléon, de la mythologie à l’histoire en introduction. Selon elle, les études historiques sérieuses sur napoléon sont peu nombreuses, alors que paradoxalement l’Empire constitue une période clé de l’histoire française et que napoléon demeure un des personnages favoris des Français. En réalité, la plupart des publications concernant l’empereur sont dans une large mesure influencées par le mythe napoléonien à tel point qu’il est difficile d’en distinguer la part de vérité. Les différents partis politiques ont eu tendance à s’approprier l’empereur pour servir leurs propres intérêts et se sont attachés à le présenter comme un héros, ou à l’inverse comme un despote. Ainsi malgré l’abondance des écrits, la forte imprégnation mythologique fait obstacle à une approche critique de la période. C’est bien là l’enjeu de l’ouvrage, contenu dans le titre napoléon, de la mythologie à l’histoire : analyser en profondeur la mythologie napoléonienne, comprendre ses racines et ses facettes pour s’en dégager et approcher une meilleure objectivité, but de tout travail historique sérieux."

tratto da www.oboulo.com

Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§

Abbiamo 164 visitatori e nessun utente online