fbpx

CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Giustizia internazionale e Diritti umani. Bilancio e prospettive

Hot
CA
Giustizia internazionale e Diritti umani. Bilancio e prospettive

Conferenze organizzate

Data della conferenza
Settembre 27, 2013
Luogo della conferenza
Liceo cantonale di Lugano 1
Ora della conferenza
18.00
Primo relatore
Secondo relatore
Paolo Bernasconi
Terzo relatore
Stella Jegher

Venerdì 27 settembre 2013, si svolge al Liceo cantonale di Lugano 1 (ore 18.00) una conferenza-dibattito dal titolo: "Giustizia internazionale e diritti umani. Bilancio e prospettive".

Intervengono

Carla Del Ponte
Dopo una lunga carriera nella magistratura ticinese, dove si è occupata di cause di criminalità economica, di traffico internazionale di droga e di crimine organizzato, è nominata nel 1994 Procuratrice generale della Confederazione. Dal 1999 al 2007 è Procuratrice del Tribunale per i crimini internazionali per l’ex-Jugoslavia (ICTY) e per il Tribunale penale internazionale per i crimini in Ruanda (ICTR). Dal 2008 al 2011 è ambasciatrice svizzera in Argentina. Dal settembre 2012, è membro della Commissione indipendente internazionale d’inchiesta per la Siria.

Paolo Bernasconi
Avvocato, docente universitario a Zurigo, San Gallo, alla Bocconi di Milano e presso il Centro di Studi bancari di Lugano. È stato consulente presso il Comitato delle Nazioni Unite per la prevenzione del crimine e la giustizia penale, del Consiglio d'Europa, dell'OCSE e della Commissione Europea. È membro decano del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR), membro del Comitato della FOSIT e di altre organizzazioni non governative (tra le quali Human Rights Watch). Nel 2013 gli è stata conferita la Laurea honoris causa dell'Università di Zurigo per la pluriennale lotta contro la criminalità economica, in particolare contro il riciclaggio, ed anche per il contributo scientifico allo sviluppo del diritto penale economico.

Stella Jegher
Responsabile comunicazione della direzione svizzera di Amnesty International. E’ impegnata dagli anni ottanta nei movimenti per i diritti umani e in difesa dei diritti delle donne. Ha fondato l’«Helsinki Cititzens Assembly» e la Coordinazione post-Pechino delle ONG svizzere per dare seguito alla quarta conferenza mondiale delle donne tenutasi a Pechino nel 1995. Dal 1995 al 2003 ha lavorato alle pubbliche relazioni dell'Ufficio delle Pari Opportunità di Zurigo.

Modera

Roberto Antonini
Giornalista della Radio svizzera di lingua italiana

 

Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§

Abbiamo 100 visitatori e nessun utente online