fbpx

CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Giornata della memoria 2016: il genocidio armeno

In evidenzaHot
CA
Giornata della memoria 2016: il genocidio armeno

Allineandosi a quanto avviene nel resto della Svizzera e nel resto del mondo, il 27 gennaio 2016 anche in Ticino si commemorerà ufficialmente "La giornata della memoria", per ricordare tutti i crimini contro l'umanità e ogni forma di discriminazione.

Quest’anno l’Associazione Ticinese degli Insegnanti di Storia ha voluto contribuire alla Giornata della Memoria offrendo, in collaborazione con la comunità armena del Ticino e con il sostegno del Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale (PIC) 2014-2017, alcune occasioni di riflessione dedicate alla storia del popolo armeno a cent'anni dal «Metz Yeghérn, il “Grande Male”», il genocidio subito nel 1915.

In calce alla pagina è possibile scaricare il programma completo delle attività in versione PDF.

Nella tabella seguente si possono osservare con precisione le attività previste nell'ambito della "Giornata della memoria":

ATTIVITÀ PREVISTE:

CONCERTO: Musica armena
Nel corso delle attività organizzate per la Giornata della Memoria, i musicisti Maurizio Redegoso Kharitian (viola) e Aram Ipekdjian (duduk) presentano al cinema Lux e nelle scuole un piccolo repertorio di musica armena.  
ESPOSIZIONE: «Armin Wegner e gli Armeni in Anatolia, 1915. Immagini e testimonianze»
Nel corso delle attività dedicate alla Giornata della Memoria, l'atis e la comunità armena mette a disposizione delle scuole un'esposizione dal titolo «Armin Wegner e gli Armeni in Anatolia, 1915. Immagini e testimonianze». I pannelli dell'esposizione possono essere scaricati in bassa risoluzione in calce alla pagina.
ATTIVITÀ SCUOLE MEDIE : «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno».
Da Martedì 26 gennaio 2016 a venerdì 29 gennaio 2016, nell'ambito delle attività della giornata della memoria, l'Associazione ticinese degli insegnanti di storia ha organizzato attività alle Scuole medie di Bellinzona 1, alla  Scuola media di Barbengo e alla Scuola media di Chiasso dedicate al tema tema «Metz Yeghérn, il “Grande Male”. Il genocidio armeno»
SERATA PUBBLICA: «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno»
L’Associazione ticinese degli insegnanti di storia e la Comunità armena Ticino, con il sostegno del Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale (PIC) 2014-2017,  in occasione del Giorno della memoria invitano alla serata pubblica «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno» martedì 26 gennaio 2016 al Cinema Lux di Massagno alle ore 20.00.
 
 
 

Allegati

  • Descrizione
    Dimensione
    Tipo File
    Download
  • Programma_GMemoria_16_Armeni.pdf
    Dossier stampa generale in cui sono elencate e spiegate le principali attività organizzate dall'atis per la Giornata della memoria 2016.
    1 MB
    31
Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§