fbpx

CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

SERATA PUBBLICA: «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno»

Hot
CA
SERATA PUBBLICA: «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno»

Manifestazioni

Data
Gennaio 26, 2016
Descrizione Manifestazione
L’Associazione ticinese degli insegnanti di storia e la Comunità armena Ticino, con il sostegno del Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale (PIC) 2014-2017,
in occasione del Giorno della memoria invitano alla serata pubblica «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno» martedì 26 gennaio 2016 al Cinema Lux di Massagno alle ore 20.00.

L’Associazione ticinese degli insegnanti di storia e la Comunità armena Ticino, con il sostegno del Delegato cantonale all’integrazione degli stranieri nell’ambito del Programma di integrazione cantonale (PIC) 2014-2017,  in occasione del Giorno della memoria invitano alla serata pubblica «Metz Yeghérn - Il genocidio armeno» martedì 26 gennaio 2016 al Cinema Lux di Massagno alle ore 20.00.

Nel corso della serata pubblica sono previsti:

  • Inaugurazione della mostra con la riproduzione di fotografie scattate da Armin T. Wegner nel 1915 alla presenza del figlio Misha Wegner.
  • Proiezione del documentario Armenia, ferita aperta di Werner Weick (2007)

Alla fine del documentario, in una tavola rotonda moderata da Moira Bubola, giornalista RSI, interverrano:

  • Misha Wegner, figlio di Armin T. Wegner
  • Antonia Arslan, scrittrice
  • Sarkis Shahinian, presidente onorario Associazione Svizzera-Armenia
  • Werner Weick, regista

La serata sarà allietata da brani musicali armeni eseguiti da Maurizio Redegoso Kharitian (viola) e da Aram Ipekdjian (duduk).

Al termine della serata è previsto un rinfresco armeno.

L’entrata è libera

 
Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§