fbpx

CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Franco Cardini. Incontro con il Medioevo

Hot
CA
Franco Cardini. Incontro con il Medioevo

Documenti multimediali

Periodo della testimonianza:
Genere del video/audio:
Testimone/i:
Franco Cardini
Data dell'intervista:
23.112009

La Radio Svizzera di lingua italiana intervista lo storico italiano Franco Cardini nell'ambito della trasmissione Laser.

In questa serie di interviste Franco Cardini racconta il suo incontro con il Medioevo e la sua idea di un periodo storico ricco di contraddizioni ma anche di luoghi comuni difficili a morire.

Download Name Play Size Duration
No items to display

“Nomade e cavaliere errante”: così ama definirsi Franco Cardini, una tra le personalità più eccentriche e provocatorie della storiografia italiana. Franco Cardiniè nato a Firenze il 5 agosto del 1940. Laureato in Lettere presso l'Università della sua città natale, per qualche tempo è stato professore di scuola superiore; in seguito ha insegnato in diverse università, quali, ad esempio, quelle di Middlebury e di Barcellona.
Storico, saggista e romanziere, Cardini ora è professore ordinario di storia medievale all’Università di Firenze e all’Istituto Italiano di scienze Umane/Istituto di Studi umanistici. Fellow della Harward University ha insegnato all’Università di Paris VIII Vincennes ed è stato Directeur de Recherches presso l’Ecole des Hautes Etudes di Parigi. Al Medioevo ha dedicato innumerevoli studi e ricerche. Si è occupato di figure femminili celebri e meno note: di Giovanna d’Arco, la celebre pulzella, e di Gostanza, accusata di stregoneria nella Firenze del ‘400; di sovrani come Federico Barbarossa e Carlomagno, santi (San Francesco e San Bernardo di Chiaravalle), pagani (il feroce Saladino). Naturalmente molti altri temi sono al centro dei suoi numerosi libri tra i quali si ricordano: Il movimento crociato (Sansoni); Magia, stregoneria, superstizioni nell’Occidente medievale (La Nuova Italia); Alle radici della cavalleria medievale (Sansoni e La Nuova Italia); Quell’antica festa crudele (Sansoni) Noi e L’Islam: un incontro possibile? (Laterza); Europa e Islam. Storia di un malinteso (Laterza); Le radici cristiane dell’Europa (Il Cerchio); Il ritmo della storia (Rizzoli); Giovanna D’Arco. La Vergine guerriera (Mondadori); Francesco D’Assisi; Astrea e i Titani. È autore dei romanzi Il giardino d’inverno (Camunia) e L’avventura di un povero crociato (Mondadori).

Divenuto Professore Ordinario, dall'85 all'89 ha insegnato Storia Medievale all'Università di Bari e, dal 1989, ha ottenuto la cattedra di Storia dell'Insegnamento presso l'Università di Firenze. Nel 1994 ha vinto il Premio "Tevere" per la Storia. Attualmente è professore ordinario di Storia Medievale presso l'Università di Firenze e, dal 1997, è Membro del Comitato Consultivo del Mystfest di Cattolica (FO) e del Consiglio di Amministrazione dell'Ente Cinema S.p.A.

Powered by JReviews

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§

Abbiamo 91 visitatori e nessun utente online