fbpx

CHI SIAMO | INDIRIZZO | SCRIVICI | SEGUICI SU social facebook box blue 24social twitter box blue 24google  smallvimeo-logoFlickr-Logo

Streghe rogo [Il diavolo e le streghe calpestano la croce. Edizione del Malleus Maleficarum del 1608]

In questa pagina sono disponibili due studi che fanno il punto sulla ricerca storiografica legata al fenomeno della caccia alle streghe e della stregoneria.

Torna alla pagina principale del dossier

Files:

«A che punto sono gli studi sulla stregoneria? Nuove ricerche su uno dei temi più fertili e appassionanti nel campo della storia medievale e moderna continuano ad apparire con un ritmo molto sostenuto, mentre si registra più chiaramente un mutamento significativo nei metodi di ricerca».

Il testo è tratto da D. Corsi, M. Duni (sld), «Non lasciare vivere la malefica». Le streghe nei trattati e nei processi (secoli XIV e XVII), Firenze, University Press, 2008.

Dinora Corsi è docente di Storia della chiesa medievale e Storia medievale nella Facoltà di Lettere e filosofia dell’Università degli Studi di Firenze.

«L’interesse crescente per le tematiche di storia sociale e la forte esigenza di ripensamento del metodo storico hanno segnato le ricerche sulla caccia alle streghe svolte negli ultimi quindici anni 1. Appare opportuno, sebbene arduo, fare lo status questionis per valutare i traguardi raggiunti e per indicare alcune tendenze prevalenti»

Michaela Valente insegna storia moderna all'Università La Sapienza di Roma.

Atis - Informazioni generali

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

§§