fbpx
Account
Please wait, authorizing ...
×
Anna Foa - Le leggi razziali del 1938: cause e conseguenze

Anna Foa - Le leggi razziali del 1938: cause e conseguenze

225 1 2 0 0
Anna Foa - Le leggi razziali del 1938: cause e conseguenze

Risorse atis

Categoria
Genere
Lezioni d'autore
Epoca storica
Luogo

Documenti multimediali

Testimone/i:
Data Fonte:
26 gennaio 2022

Mercoledì 26 gennaio 2022 si è tenuta la Giornata della Memoria al Liceo cantonale di Lugano 1. Gli storici Anna Foa o Gianluca Gabrielli hanno affrontato con le studentesse e gli studenti il tema de "l’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzione antisemita e fuga verso la libertà" (liceolugano.ch/index.php/il-liceo/educazione-alla-cittadinanza/item/2250).

L’intervento di Anna Foa è incentrato sull'antisemitismo in Italia durante il fascismo, sulle leggi razziali del 1938 e sulle conseguenze che ebbero nelle scuole italiane.

GUARDA L'INTERVENTO DELLA PROFESSORESSA FOA


Anna Foa, nata nel 1945, è figlia di Vittorio Foa, giornalista, scrittore e politico, imprigionato nelle carceri fasciste dal 1935 al 1943. Già docente di storia moderna presso La Sapienza di Roma, Anna Foa si è occupata tra l’altro di storia della cultura nella prima età moderna, di storia della mentalità, di storia degli ebrei europei e di geografia degli insediamenti ebraici in Italia. Con Anna Bravo è tra le maggiori studiose della condizione femminile nella Shoah.

Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Ateismo e magia, Edizioni dell'Ateneo 1980; Giordano Bruno, il Mulino 1998; Ebrei in Europa. Dalla peste nera all’emancipazione XIV-XIX secolo, Laterza 2004; Diaspora. Storia degli ebrei nel Novecento, Laterza 2009; Eretici. Storie di streghe, ebrei e convertiti, il Mulino 2011; Andare per ghetti e giudecche, il Mulino 2014. Il suo ultimo volume, scritto con Lucetta Scaraffia, è Anime nere. Due donne e due destini nella Roma nazista, Marsilio 2021.

 

Questa conferenza fa parte del Dossier Didattico «L’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzione antisemita e fuga verso la libertà» realizzato dall'atis in occasione della Giornata della memoria 2022.

ATIS - INFORMAZIONI GENERALI

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

Associazione ticinese degli insegnanti di storia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - https://www.atistoria.ch