fbpx
Account
Please wait, authorizing ...
×
L’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzione antisemita e fuga verso la libertà

Dossier - L’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzione antisemita e fuga verso la libertà

1346 0 2 0 0
Una pagella scolastica successiva alla promulgazione delle leggi razziali

In occasione della Giornata della memoria del 2022, l'Associazione ticinese degli insegnanti di storia presenta un Dossier didattico che accompagna le attività proposte attorno al tema «l’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzione antisemita e fuga verso la libertà».

Il dossier didattico è composto da: 

ALCUNE FONTI PRIMARIE


In questa pagina sono proposti i testi dei regi decreti-legge del 1938 che danno un fondamento giudirico alla politica razziale dello Stato italiano. 
I quotidiani italiani, ormai allienati al regime, difendono l'applicazione delle Leggi razziali e l'espulsione degli ebrei italiani dalle scuole pubbliche e private.

UNA SERIE DI APPROFONDIMENTI STORIOGRAFICI


Nel 2008, in occasione del settantesimo anniversario, la Casa editrice Pearson Paravia Bruno Mondadori ha dedicato un intero numero della sua Newsletter "Per la Storia" alla tematica delle leggi razziali in Italia, in occasione del loro 70° annive...
Il compendio storiografico "Sui banchi del regime Studiare nella scuola fascista" a cura d Piero Fossati, Gianluca Gabrielli, Alberto Gagliardo e Fabio Targhetta è stato pubblicato in occasione della Giornata della memoria del 2015 dalla sede bolo...
Lo storico Gianluca Gabrielli presenta i metodi di applicazione nella scuola italiana delle leggi razziali. Il testo è apparso sui «Quaderni CESP BOLOGNA» (n. 2» - Gennaio 2003) ed è disponibile online a questo indirizzo. In allegato è disponibil...
Lo storico Gianluca Gabrielli presenta un'introduzione alle radici dell'ideologia razzista nella scuola italiana e dei suoi sviluppi nell'età fascista. L'articolo fa parte del Dossier Didattico «L’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzi...
L'articolo di Bruno Maida, "Le leggi razziali: come raccontare i bambini ai bambini " è apparso sulla rivista "La Ricerca" (N.15, Dicembre 2018), ed è anche consultabile online sul sito della rivista. L'articolo fa parte del Dossier Didattico «L’...
Lo storico e docente Massimo Chiaruttini presenta i temi principali che emergono dagli scritti scolastici di Lidia Bernardazzi, composti dalla ragazza tra l’ottobre 1938 e il maggio 1942, ospite dell' Istituto Magistrale femminile del Sacro Cuore ...

DUE PREZIONE LEZIONE D'AUTORE


Mercoledì 26 gennaio 2022 si è tenuta la Giornata della Memoria al Liceo cantonale di Lugano 1. Gli storici Anna Foa o Gianluca Gabrielli hanno affrontato con le studentesse e gli studenti il tema de "l’infanzia al tempo delle leggi razziali. Pers...
Mercoledì 26 gennaio 2022 si è tenuta la Giornata della Memoria al Liceo cantonale di Lugano 1. Gli storici Anna Foa o Gianluca Gabrielli hanno affrontato con le studentesse e gli studenti il tema de "l’infanzia al tempo delle leggi razziali. Pers...

UNA RACCOLTA DI QUADERNI E DIARI DELL'EPOCA


Quaderno di Elena Ottolenghi "Diario della vita di scuola" per l'anno scolastico 1937 - 1938, alunna della 3B della scuola elementare Rignon di Torino. La fonte è resa disponibile dall'Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della soc...
Il il 15 gennaio sarà disponibile nelle librerie del Cantone Ticino il «Diario, Bruna Cases» (Edizioni Abendstern, 2022), con la prefazione dello storico e giornalista Pietro Montorfani, la postfazione del già Comandante del corpo delle guardie di...
Il recente volume di Alessandro Vivanti, "Da Mantova alla Svizzera. In fuga per la salvezza" (Torino, Silvio Zamorani editore, 2019) raccoglie i diari di Corrado Vivanti e di sua madre Clelia Della Pergola a partire dal 1938, anno delle leggi anti...
Questo dossier presenta i temi di Lidia Bernardazzi, composti tra l’ottobre 1938 e il maggio 1942, all' Istituto Magistrale femminile del Sacro Cuore di Sale, provincia di Alessandria, Piemonte. Dai titoli dei componimenti richiesti all'alunna eme...
Ritrovato sulla bancarella di un mercato, questo quaderno anonimo - probabilmente di uno studente della scuola allievi dei carabinieri,  è datato 1941 e presenta nel retro di copertina, i possibili titoli dei temi da svolgere durante l'anno.
I quaderni di scuola elmentare di Virgilio Toscani sono un esempio molto interessante di come la propaganda fascista agiva nelle scuole italiane.


UN GRUPPO DI TESTIMONIANZE


Bruna Cases nel 1943 era una bambina ebrea di nove anni, che ebbe la fortuna di riuscire ad entrare in Svizzera e salvarsi dalle persecuzioni naziste. Esattamente 79 anni dopo la sua rischiosa fuga, Bruna Cases ritorna sul luogo del passaggio in t...
Il 3 dicembre 2018 Liliana Segre ha tenuto all'Università della Svizzera Italiana una conferenza rivolta ai giovani ticinesi. Durante questo incontro ha raccontato la sua esperienza. La RSI - Radiotelevisione svizzera di lingua italiana ha filmato...
Nunzia Cavarischia, nata a Roma il 23 febbraio 1929, staffetta partigiana "Stella Rossa" del Gruppo 201 Volante nel maceratese, ricorda la sua infanzia e la scuola.
Elena Ottolenghi, ebrea di Torino, riflette sulle analogie e diversità della scuola fascista e di quella ebraica, sottolineando come la persecuzione razziale sia stato l’evento che l’ha aiutata a prendere coscienza della sua cultura d’origine e ad...
Hasi Allason è intervistata dalla studentessa Virginia Eufemi nel corso di un lavoro di Maturità svolto al Liceo cantonale di Lugano 1.


QUALCHE PROPOSTA DIDATTICA


In questa pagina condividiamo due unità didattiche dedicate alle leggi razziali, disponibili in rete.
In questa pagina sono condivisi due proposte laboratoriali attorno al tema della scuola nell'Italia fascista.  Queste iniziative didattiche fanno parte del Dossier «L’infanzia al tempo delle leggi razziali. Persecuzione antisemita e fuga verso la...

UNA SELEZIONE DI FILMATI


Rara fonte visiva in cui è documentata l'attività dei profughi ebrei nei campi di accoglienza in Svizzera nel 1939.
Documentario "Il fascismo sui banchi di scuola", con la consulenza storica di Renzo De Felice

 

ATIS - INFORMAZIONI GENERALI

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

Associazione ticinese degli insegnanti di storia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - https://www.atistoria.ch