fbpx
Account
Please wait, authorizing ...
×

Atis e scuola

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Per Ordine
Dettagli
Voti
Progettare o programmare?
CA Comitato Atis 8352 0 1 0 0 0

Il lato più oscuro e gravoso dell’insegnamento della storia è certamente la progettazione didattica.

Il laboratorio didattico
CA Comitato Atis 12694 0 1 0 0 0
Nell’elaborazione di un progetto, oltre alla scelta delle persistenze generali e delle conoscenze da insegnare, resta essenziale la scelta dei metodi con cui si vogliono raggiungere gli obiettivi previsti. In linea di principio, all’interno di una progettazione, è d’uopo proporre un metodo d’insegnamento variato, diversificando gli approcci e le fonti utilizzate.
 
Quale storia insegnare: le persistenze
CA Comitato Atis 7805 0 1 0 0 0
Qualunque riflessione sull’insegnamento della storia non può esimersi dall’affrontare lo scoglio dell’«avvenimento», cioè la questione del ruolo degli avvenimenti nella storia e nell’insegnamento della storia.
 
Il valore formativo della storia
CA Comitato Atis 13049 0 1 0 0 0

Le varie revisioni ministeriali della scuola italiana negli ultimi anni hanno generato una serie di riflessioni epistemologiche e didattiche sui piani di formazione, sulle scelte curriculari e sulle singole materie. La riflessione sull’insegnamento della storia non solo ha seguito questa tendenza, ma si è trovata altresì al centro del dibattito, soprattutto per le implicazioni politiche della scelta italiana di mettere l’accento sullo studio della Storia contemporanea. Il dibattito – che spesso si è consumato tra accuse alla faziosità della manualistica storica e riferimenti alle tendenze revisioniste – ha messo in luce una caratteristica peculiare dell’insegnamento della storia, quella di avere una forte valenza politica e identitaria.

L'insegnamento come mediazione
CA Comitato Atis 8668 0 1 0 0 0
Gli studenti, come viene rimproverato loro dai professori, sono spesso altrove. […] Se voglio sperare nella loro piena presenza, devo aiutarli a calarsi nella mia lezione. Come riuscirci? E’ qualcosa che si impara, soprattutto sul campo, col tempo. Una sola certezza, la presenza dei miei allievi dipende strettamente dalla mia: dal mio essere presente nell’intera classe e a ogni individuo in particolare, dalla mia presenza alla mia materia, dalla mia presenza fisica e intellettuale e mentale, per i cinquantacinque minuti in cui durerà la mia lezione.
D. Pennac, Diario di Scuola. Milano, Feltrinelli, 2008.
L'insegnamento della storia
CA Comitato Atis 26709 0 1 0 0 0

L'insegnamento nella scuola è stato per lungo tempo contraddistinto dalla prevalenza della quantità sulla qualità. Il nozionismo e il ruolo passivo degli allievi hanno però lasciato a poco a poco lo spazio a un insegnamento che da più importanza alla comprensione dei grandi fenomeni storici e che si basa su un ruolo più attivo degli studenti.

6 risultati - visualizzati 1 - 6

ATIS - INFORMAZIONI GENERALI

L'Atis, Associazione ticinese insegnanti di storia, è nata il 2 ottobre 2003 con l'obiettivo di riunire i docenti di storia della Svizzera italiana di tutti i gradi di scuola.

L'Associazione promuove la riflessione e il dibattito sull'insegnamento della storia e sulle diverse correnti storiografiche.

Difende la professionalità dell'insegnante di storia nell'ambito di una scuola sempre più messa sotto pressione dalle esigenze di una società dominata dalle leggi del rendimento economico.

Associazione ticinese degli insegnanti di storia - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - https://www.atistoria.ch